Terapie Strumentali

  • Tecar Terapia

    La diatermia capacitiva e resistiva da contatto, detta comunemente Tecar terapia, è una tecnologia rivoluzionaria che utilizza la radiofrequenza per stimolare in profondità, può raggiungere fino a 7cm. In questo modo si vanno a riattivare i meccanismi autoriparatori del nostro organismo, potenziando le reazioni fisiologiche e accelerando i normali tempi di recupero.

    Indicazioni terapeutiche: strappi muscolari, distorsioni, lesioni tendinee, cervicalgia, epicondilite, fascite plantare, pubalgia cronica.

  • Laser

    E' una sorgente di radiazione elettro magnetica inventato nel 1960 ed è attualmente lo strumento più efficace per il trattamento dell'edema, del dolore muscolare dell'artrosi. Ha un effetto antiinfiammatorio, agendo sulla causa del dolore e incoraggiando i naturali processi di guarigione.

    Indicazioni terapeutiche: artrosi, borsiti, cervicalgie, contratture muscolari, edema ed ematomi, tendiniti.

     

  • Magneto terapia

    La magneto terapia è una terapia efficace, sicura e non invasiva che usa campi magnetici a basse frequenze che producono effetti benefici sulla salute. Agisce sulle singole cellule reintegrando la parte di carica persa e quindi 'ricaricandole' di energia. Agisce perciò sulle cellule del sistema osseo, muscolare, articolare, nervoso e circolatorio.

    Benefici: allevia il dolore, senza utilizzo di famaci.

  • Ionoforesi

    La ionoforesi è una tecnica non invasiva che utilizza la corrente elettrica continua per somministrare un farmaco attraverso la pelle senza doverlo iniettare. Indicazioni terapeutiche: borsiti, epicondiliti, edemi, capsulite adesiva.

  • Elettroterapia antalgica

    L'elettroterapia antalgica (diadinamica o tens) a bassa frequenza, si effettua tramite diversi tipi di correnti raggruppabili in: MONOFASE ad azione stimolante e DIFASE ad azione analgesica. Effetti fisiologici principale sono: la stimolazione delle fibre muscolari per lo più a causa di ipotrofia da immobilizzazione.

  • Elettrostimolazione

    L'elettrostimolazione ha come obiettivo il mantenimento o il recupero dell'elasticità e contrattività dei muscoli pertanto, viene utilizzata nel trattamento dell'ipotrofia muscolare sia di tipo traumatico che degenerativo.